Settore tossicologico


Accertamenti tossicologici


Gli accertamenti tossicologici consentono di stabilire, anche a distanza di tempo, l'utilizzo o l'abuso di sostanze stupefacenti, di farmaci e/o di alcool. Gli accertamenti sono basati prevalentemente sulla ricerca in urine, sangue o capelli di queste sostanze, dei loro metaboliti e/o sul dosaggio di biomarcatori correlati.

L’utilizzo delle droghe come ad esempio i Cannabinoidi (Marjuana), la Cocaina, gli Oppiacei (Morfina e derivati), Ecstasy (MDMA), il Metadone, le Amfetamine, le Metamfetamine può essere facilmente accertato a partire da un campione di urine. Tutte queste sostanze infatti vengono secrete nelle urine direttamente o sotto forma di metaboliti. Dopo il consumo le urine rimangono positive per alcuni giorni o alcune settimane, a seconda della sostanza.

In alternativa le medesime sostanze possono essere ricercate sulla matrice cheratinica: capelli o peli corporei. La richiesta di una analisi tossicologica sulla matrice cheratinica è legata soprattutto alla possibilità di incrementare la finestra temporale di rilevabilità di una determinata sostanza. Infatti, se una sostanza (per esempio una sostanza d’abuso e/o un suo metabolita) è rilevabile per alcune ore nel sangue ed alcuni giorni nell’urina, la stessa sostanza è rilevabile nei capelli per alcuni mesi od anni, a seconda della lunghezza degli stessi.

L'abuso cronico d'alcool può essere accertato mediante il dosaggio della CDT (Transferrina Carboidrato Carente) su sangue. Questa isoforma della Transferrina, normalmente presente in piccolissime quantità, risulta notevolmente aumentata negli alcolisti cronici. Il test rimane positivo per molte settimane dopo la sospensione dell'abuso.

Anche l’analisi della matrice cheratinica può essere utilizzata per accertare un abuso cronico di alcol attraverso la valutazione di biomarcatori quali l’etilglucuronide (EtG) e gli esteri etilici degli acidi grassi (FAEE).

Il laboratorio Biomedix ha un settore specializzato in Clinica e Tossicologia ed esegue accertamenti per l'abuso di sostanze stupefacenti e di alcool, con finalità cliniche e/o medico legali (ad esempio per accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza e di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope nei lavoratori che svolgono mansioni a rischio per la sicurezza, l’incolumità e la salute di terzi, per ottenere un nuovo rilascio della patente di guida, per decidere l’affidamento di minori o valutare l’assenza di consumo di sostanze stupefacenti nei programmi di riabilitazione).

Presso il laboratorio è possibile eseguire:

  • Screening in pannello per le sostanze d'abuso su urine : Amfetamine, Metamfetamine, MDMA, Cocaina e metaboliti, Oppiacei e metaboliti, Metadone e metaboliti, Buprenorfina e metaboliti, Cannabinoidi e metaboliti, Benzodiazpine con tecnica Immunocromatografica.
  • Dosaggio delle sostanze d'abuso su urine con tecnica GC-MSMS/LC-MSMS: Amfetamina, Metamfetamina, MDA, MDMA, MBDB, MDEA, Cocaina, Benzoilecgonina, Etilglucuronide, Oppiacei e metaboliti (Morfina, 6MAM, Codeina), Metadone ed EDDP, Buprenorfina, Cannabinoidi (THC, THCA), Ketamina.
  • Dosaggio delle sostanze d'abuso su matrice cheratinica (peli/capelli) con tecnica GC-MSMS/LC-MSMS: Amfetamina, Metamfetamina, MDA, MDMA, MBDB, MDEA, Cocaina, Benzoilecgonina, Etilglucuronide, Oppiacei e metaboliti (Morfina, 6MAM, Codeina), Metadone ed EDDP, Buprenorfina, Cannabinoidi (THC, THCA), Ketamina.
  • Dosaggio della CDT (Carboydrate-deficient Transferrin) con tecnica HPLC-UVVIS.
  • Etilglucuronide in matrice cheratinica (peli/capelli) con tecnica GC-MSMS/LC-MSMS.
  • Etilglucuronide urinario con tecnica GC-MSMS/LC-MSMS.